Comune di Castelplanio (AN)

EMERGENZA TERREMOTO

Pubblicata il 31/10/2016

 

Aggiornamento a seguito della scossa di domenica 30 ottobre 2016:

Si comunica che i cittadini che vogliono richiedere un sopraluogo per la verifica di sicurezza a seguito di danni prodotti dal sisma, devono compilare il modello IPP e consegnarlo presso gli uffici comunali.
Il Comune vaglierà le prime richieste pervenute e dove ritenuto necessario provvederà a trasmettere segnalazione al comando dei VV. FF. 
In caso di grave ed imminente pericolo, la cittadinanza può rivolgersi direttamente al n. 115 dei Vigili del Fuoco.
I sopralluoghi volti al rilevamento del danno verranno effettuati secondo una metodologia univoca per tutta Italia con scheda "AeDES " per la rilevazione di 1° livello di rilevamento danno, pronto intervento e agibilità per edifici ordinari nell’emergenza post-sismica, da rilevatori accreditati in Dicomac - Dipartimento Comando e Controllo Protezione Civile Nazionale. In merito ai sopralluoghi non si hanno ancora notizie su quando verranno effettuati, essendo una procedura gestita direrttamente dal Dipartimento di Protezione Civile.
Ulteriori informazioni possono essere reperite nei seguenti siti:
Regione Marche
Protezione Civile Nazionale 
Per ulteriori informazioni può essere contattato l'Ufficio Tecnico del Comune di Castelplanio al numero 0731 813401 int. 218 e 203.
Per quanto riguarda gli edifici pubblici, il Comune di Castelplanio sta provvedendo alla verifica degli stessi. Ma dai primi riscontri non si evidenziano situazioni particolari.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Istanza_sopralluogo_terremoto_2016.pdf 124.06 KB
Allegato Emergenza Terremoto.jpg 46.32 KB

Categorie news

Facebook Google+ Twitter